giovedì 21 marzo 2019

Primavera 2019


Benedetta Primavera!
Camice svolazzanti e fiori , fiori che colorano ogni giardino , riemergono gli animali dal letargo , rinasce la terra e rinasciamo un po' anche noi !

Ho una gran voglia di mettere le mani nella terra e modellare dei vasi per accogliere 
nuove piante e fiori !


Ad esempio la mia Pilea Peperomioides ( la madre di tanti piccolini ) ha bisogno di un vaso nuovo , eliminiamo la plastica e sarà anche molto più bello , un vaso albero tutto per lei !

Mi domando se questa sarà l'ultima primavera di questo blog...con la chiusura di Google+ piattaforma legata a Blogger,Google foto ecc...chissà cosa succederà ai post con foto che ho pubblicato qui , lo scopriremo insieme .

Che sia una meravigliosa Primavera .


giovedì 7 marzo 2019

Sognare parte 2


Negli anni 80 c'era chi sognava di diventare calciatore o ballerina , astronauta o attrice..
Io sognavo di diventare una cantante bella ed esuberante come Jem ( chi era bambina come me nel 1985/86 non può non ricordarla , per i più giovani dico solo che si tratta di un cartone animato a cui sono seguiti album di figurine e Barbie con tanto di musicassette , QUI  puoi vedere e ascoltare la sigla italiana ).


Non sono stata una bambina con grandi sogni , grandi nel senso di irraggiungibili , infatti mi immaginavo adulta e mi disegnavo
 ( amavo disegnare , disegnavo sempre )
 bionda , con un marito e parecchi figli
 ( nulla di trascendentale a parte i capelli biondi forse ah ah aha ).
Sognavo di  diventare una moglie e una mamma abbastanza buona e brava ,
 perché di perfetto non c'è nessuno , ma di sicuro sognavo di essere amata .


Sono diventata Jem per un giorno ed é stato molto bello e divertente
 ( e posso dire che rosa é anche meglio di bionda ? )! 

Nel mio cassetto dei sogni  qualcosa sta facendo la muffa ( segue risatina isterica ) o magari da grande chissà , mai dire mai...
A volte i sogni degli altri possono affascinare al punto da far credere che siano anche i tuoi !


Sognavo ogni volta che andavo nel centro del mio paese e vedevo l'edicola storica ; di fronte all'ufficio postale , vicino alle scuole , al bar , al panificio...
con una vetrina e una porta di ingresso con i battenti in legno
 ( che io immaginavo ridipinti di verde acqua ) . 
Un locale né troppo piccolo né troppo grande , perfetto per l'esposizione delle ceramiche disponibili alla vendita , che immaginavo con una bella carta da parati a fare da sfondo agli 
scaffali in legno chiaro ! 
Il locale comunicante poco più spazioso lo immaginavo con la fornace
 ( anzi due , ne avrei acquistata anche una più grande ) 
due grandi tavoli dove lavorare e poter organizzare laboratori e collaborazioni e scaffali di legno carichi di pezzi in asciugatura , pezzi da dipingere , pezzi da cuocere , pezzi da smaltare...

Sembra perfetto , 
ma fare i conti con le spese economiche di affitto , commercialista , energia elettrica , gli impegni familiari di moglie e mamma di due.....
Non mi piace la sera continuare a pensare al lavoro , quando sto con le mie bambine pensare al lavoro , nel fine settimana pensare al lavoro e sentirmi in colpa nei loro confronti e al tempo stesso in debito verso gli impegni di lavoro presi ! 
Quando hai un'attività e spese da sostenere , non puoi avere altre priorità e allora ho capito che no ,  non fa per me , sono ancora quella bambina che sa essere contenta e apprezza quello che ha !

Credevo di avere un sogno che avrei realizzato , ma ho capito che ero innamorata di un'idea che in realtà mi intrigava solo in superficie .
A volte i sogni si avverano .
A volte no . 
Buona notte ai sognatori.

giovedì 28 febbraio 2019

Ricette illustrate! Chiacchiere al forno

Peppere-pé!!
Torna a grande richiesta una ricetta illustrata , ed essendo oggi il giovedì grasso che ricetta sarà mai ?! 
Come da titolo vi lascio la mia ricetta del cuore delle chiacchiere cotte al forno !
I nostri personaggi non potevano non essere travestiti , li riconosceranno le bambine cresciute negli anni 80 ( sospiro , che bei cartoni animati i quegli anni !)
...avete capito di chi si tratta ?!








mercoledì 6 febbraio 2019

Sognare


Comincio il 2019 mostrando il collage dei nove momenti 
condivisi su Instagram nel 2018 che sono piaciuti di più ! 


É stato un anno pieno e intenso , in tutti i sensi !
Ho ripreso a lavorare nell'azienda dove ero impegnata dal 2001 e che dopo anni di crisi e difficoltà , quattro anni fa , aveva dovuto licenziare alcuni dipendenti , qualcuno vicino alla pensione e qualcuno disposto a cambiare vita , tra cui la sottoscritta .

Non ho smesso comunque di disegnare ( anche se non quanto avrei voluto ) non ho smesso di amare la ceramica e il collage qui sopra ne è la prova !

Un anno che mi ha dato grandi soddisfazioni e che mi ha messo anche alla prova perché gestire lavoro , casa , due figlie ( che più crescono e più hanno bisogno di venire seguite , non è vero il contrario ) , ceramica e sogni...mi ha portato a non avere un giorno di relax o divertimento senza provare sensi di colpa , e io , sono scivolata in fondo alla lista delle priorità . 


Inseguire un sogno dà un significato all'esistenza , fa sentire autentici .

Ma nel 2018 provando tanta stanchezza , arrivando sempre in ritardo 
ho capito che non si può fare tutto .

Il mio tempo è prezioso , non torna indietro e mi è sempre più chiaro quanto è importante riuscire a dedicarlo a chi merita !







lunedì 21 gennaio 2019

Uova da record e Blue monday

Pochi giorni fa la foto di un uovo ( un semplice uovo su fondo bianco ) ha battuto tutti i record di Instagram . Ad oggi ha ricevuto 50.178.554 mi piace e sono in aumento .
La foto di un uovo é l'immagine più apprezzata di Instagram !
"Annamo bene" ho pensato io...lo specchio di una società in decadenza !
Poi però approfondendo il fenomeno , ho capito che c'è un risvolto positivo .
L'account é stato creato per battere un record mondiale insieme e visto l'esito positivo possiamo dire che l'unione fa la forza !
Yuppi , che cosa bella !
Ma se l'uovo é il re di Instagram e ha battuto tutti i record....perché l'ho illustrato così triste ?

Perché oggi è il terzo lunedì di Gennaio , ritenuto essere il giorno dell'anno più deprimente per le nazioni dell'emisfero boreale ( fonte Wikipedia ) , ribattezzato Blue Monday .

Tutto sommato per me non è stato un giorno triste , sicuramente non il più triste dell'anno...e per voi ?



lunedì 31 dicembre 2018

31-12-2018


Un altro dicembre finisce , un altro anno se ne va !


Non faccio bilanci e nessuna previsione e propositi per il 2019 , mi auguro solo che sia un anno colorato come le mie ceramiche , che porti meraviglia , sorrisi e che profumi di biscotti appena sfornati , che non manchino la musica e gli abbracci con le persone che amiamo .

Monila handmade



...e ci stupisca con tramonti lenti e silenziosi .






giovedì 20 dicembre 2018

Inverno

Ieri la pioggia é diventata neve , ho iniziato a pensare a cosa mi piace ( e non mi piace ) dell'inverno ! 
Mi piace il candore della neve , il silenzio che circonda e ovatta tutto quello che copre .
Non mi piace dover guidare con le strade ghiacciate , uscire la mattina e accompagnare i bambini a scuola rischiando di slittare ad ogni passo !


Mi piace il tepore della stufa , l'abbraccio delle maglie di lana , sul divano la copertina multicolore di quadretti all'uncinetto che ha fatto mia mamma , i calzini caldi e colorati , le merende con the caldo e speziato o cioccolate bollenti e il profumo di torte e biscotti appena sfornati ! 


La casa che profuma di dolci .
I pupazzi di neve .


Non mi piace il sole che tramonta troppo presto , le mani secche che si screpolano , il naso che cola , la gola che pizzica... 


Ma senza tristezza non c'è gioia dicono...e allora un po' di pazienza , passeranno i raffreddori , si allungheranno le giornate , fioriranno i prati e sarà di nuovo primavera !