giovedì 11 dicembre 2014

I ghirigori di Monila

Tutti,credo,abbiamo fatto degli scarabocchi,dei ghirigori,disegnini veloci...
Io ho sempre amato disegnare...da bambina passavo pomeriggi interi con un album da disegno e i colori,mi obbligavano a uscire con la palla o i pattini a rotelle,ma il mio album da disegno restava il mio gioco preferito.
Quando mia sorella,di 12 anni più piccola,ha perso il primo dentino..e poi il secondo e il terzo...le facevo dei disegnini che la divertivano molto,la disegnavo con tante finestrelle in bocca! Scarabocchiavo anche una mia amica...riccia anzi riccissima,capelli che lei trovava indomabili mentre io adoravo! {Ovvio...l'erba del vicino é sempre più verde} Comunque...i miei ghirigori divertivano anche lei ( se stai leggendo ti mando un bacio,ciao Tamara ).
Adesso scarabocchio per le mie bambine,fosse per loro riempirei quaderni ogni giorno,ma ho anche altro da fare ops ;-)
Insomma..penso i ghirigori non ti abbandonino mai..a volte vengono ignorati e trascurati ma poi ritornano!
E sono ritornati anche per me...
Non hanno nulla a che vedere con i disegni che dipingo sulle mie porcellane,quelli sono più pensati,abbozzati,rifiniti,lasciati riposare una notte e poi riguardati e magari ritoccati prima di venire disegnati e dipinti sulla porcellana,i ghirigori invece sono fatti in pochi minuti seguendo l'impulso e il sentimento del momento.
Non sono disegni ben fatti...ma raccontano qualcosa e spesso fanno ridere.
Non mostro mai i miei ghirigori,un po' me ne vergogno perché li trovo molto intimi e anche stupidi come disegni...
Ma quando Alessandra Noseda mi ha chiesto di disegnare dei fumetti per uno dei suoi blog,Paroladordine....prima ho detto "ma non sono una fumettista,illustratrice..." poi ho detto "non saprei.." e poi "..mi piacerebbe ma..." e poi anche "facciamo una prova,ti mando due scarabocchi così mi dirai che non vanno bene e non ci pensiamo più..."
E invece i miei ghirigori sono piaciuti ad Alessandra,ha riso e ha riso anche tanto...ho riso anche io e ci ho preso gusto,ho ripreso china e pennino in mano e così nasce la rubrica "I ghirigori di Monila".
Grazie Alessandra...e grazie a chi non mi lancerà pomodori virtualmente ma aspetterà con un sorriso la pubblicazione dei miei ghirigori...
Questo é il primo!
Cosa ne pensi!?

12 commenti:

  1. Non conoscevo la storia dei tuoi ghirigori, ma sapevo che il disegno è il tuo elemento e che il tuo senso dell'umorismo è sopraffino. Ho solo fatto uno più uno e sperato sperato sperato che tu accettassi: un talento del genere non può rimanere nascosto - anche se sono "solo" ghirigori ♥

    RispondiElimina
  2. Alla faccia degli scarabocchi di prova!! :-*

    RispondiElimina
  3. Quando scrivi mi perdo con la fantasia e immagino quello che descrivo. ..aspetto curiosa di vedere i tuoi ghirigori e sono sicura che non lascerò pomodori!

    RispondiElimina
  4. ed io che associavo alla parola "ghirigori" dei segni senza senso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D ci sono tanti tipi di ghirigori...sono felice che i miei ti siano piaciuti! Grazie :-*

      Elimina
  5. Anche io ho riso tanto... ti immaginavo (e mi immaginavo) a tirar fuori tutti i cd... ehm, chissà come mai mi sarò così immedesimata, non me lo spiego :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma solo perché hai tanta fantasia...ovvio!! :-D

      Elimina
  6. ma sei bravissima anche a fumettare!!!! `o` fanne altri, ti prego =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh che felicità :-D uno al mese sicuramente

      Elimina