venerdì 11 dicembre 2015

ceramica e bla bla bla

Rischio di parlarti due volte delle stesse cose , non ho mai avuto buona memoria ( che in alcuni casi non è poi un danno ) qualcuno dice di programmare in anticipo i post del blog , fare uno schema e decidere in anticipo di cosa parlare , come , quando e quanto ! Io non sono brava a seguire questi consigli e in realtà non ci ho mai provato...scrivo per piacere mio , quando mi va e penso di avere qualcosa da dire , non voglio perdere di spontaneità e nemmeno che diventi un peso , scrivo per tenere una sorta di diario come ho sempre fatto da ragazzina , però qua parlo delle mie passioni ; ceramica , illustrazione condite da qualche bla bla bla !
Comunque , dicevo che non ricordo se ti ho già parlato dell'ultima targa e vassoio/tagliere che ho sfornato ! Credo di no...dopo il tagliere in terracotta che si è rotto durante la seconda cottura avevo una grande ansia a cuocere anche questi due !
Rischi del mestiere...ma comunque se non succede é meglio o sbaglio !? Lavorare l'argilla non è semplice come modellare il pongo o il das...non è semplice ottenere una lastra perfetta , dello stesso spessore e senza bolle d'aria all'interno , dopo averla decorata ci vuole pazienza , aspettare l'asciugatura rigirando il pezzo , deve evaporare tutta l'acqua lentamente , va rifinito , deve cuocere e poi si può smaltare e avere ancora pazienza , aspettare un altra notte intera nel forno a quasi 1000 gradi e lasciare altrettante ore di raffreddamento prima di poter aprire il forno e scoprire com'è andata....magia o disastro !? Insomma ogni pezzo viene coccolato ed è davvero unico e speciale !
Sono contenta perché nessun disastro dal mio forno ma tanta magia...grazie forno continua così !






Immagino questo vassoio bianco in tavola , con formaggi o come ha suggerito un amica , con del salame di cioccolato ! 




Questa targa aspetta di trovare una casa per poter augurare il benvenuto 
ai visitatori !








2 commenti:

  1. La spontaneità del tuo blog rispecchia la spontaneità di tutto quello che fai: condita con entusiasmo, bellezza e poesia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie *_* i tuoi commenti mi emozionano sempre e rischio ogni volta di rispondere banalmente grazie...ma grazie!

      Elimina