sabato 3 giugno 2017

Cose che amo


Amo camminare nel bosco , guardare e toccare gli alberi , chiudere gli occhi e ascoltare quanti diversi canti di uccelli riesco a distinguere .
Amo raccogliere piccole pigne e frutti secchi .
Amo l'aria leggera e fresca della montagna .
Amo la meraviglia di poter vedere scoiattoli e cerbiatti nel loro habitat naturale...


Amo scoprire sentieri che portano a case disabitate e fantasticare su come sarebbe svegliarsi lì la mattina e salutare il giorno guardando le montagne di cui conosco bene il profilo , ma così vicine !


Amo i panorami che tolgono il fiato .
Amo riconoscere dall'alto i paesi i ponti e gli edifici che conosco e pensare che vivo in un posto meraviglioso !


Amo i fiori meravigliosi che nascono senza essere stati seminati .


Questo è il belvedere ,  uno dei punti panoramici dai Piani Resinelli in provincia di Lecco .
Se non ci fosse stata foschia avrei visto anche Milano !


Di questa bella giornata vicino a casa conservo i ricordi e qualche fiore che ho messo nei vasetti albero che sono disponibili  qui !

5 commenti:

  1. Quasi tutto pure io ;) Purtroppo qui il bosco non é un granché perché é ripido, con vegetazione alta e quindi sei troppo sfiancato a camminare per godertelo :D Per cui di solito vado vicino a Vienna tanto per gli uccellini, fiori e il resto ho quasi tutto di fianco a casa. Mi manca l'assistente :(

    RispondiElimina
  2. *post per abbonarmi alla risposta*

    RispondiElimina
  3. Ciao Grissino! Grazie per essere passato di qui :-)
    Per la montagna ripida ci vuole allenamento per non arrivare in vetta sfiancati...ma la vista immagino ripaghi ogni fatica! (immagino perché non sono una gran camminatrice!)
    Vienna *sospiro* un giorno vorrei visitarla e mangiare la mitica sacher...
    Per quanto riguarda l'assistente....

    RispondiElimina
  4. Sí ma qui dove sono hai comunque la vista senza salire cosí in alto :D quindi tutta fatica sprecata. Per la Sacher, smitizzala, tutti i turisti vengono, provano (specialmente quella del sacher) e rimangono terribilmente delusi. Ci sono taaaante altre torte che valgono molto di piú e il Sacher ormai é solo una trappola per turisti. Io sono fuori Vienna ma non lontano, posso volentieri farti da guida a patto che possa tenere il guinzaglio con l'assistente :P Mi manca cosí tanto la mia... e come ti dissi non posso prendere un altro dalmata per motivi di lavoro. :(

    RispondiElimina
  5. Già devo aver letto tempo fa qualcosa al riguardo sul tuo blog! Dovessi visitare Vienna mi sacrificherò ad assaggiare tutti i dolci e stilare la mia graduatoria personale :-P un sacrificio enorme! Barone non è più un gran camminatore,per 11 anni ha tirato al guinzaglio regalandoci un braccio da culturista (solo un braccio!) adesso va verso i 13 anni e passeggia da vecchietto! Grazie per l'offerta ne terremo conto!

    RispondiElimina